E’ notte, anche per Odisseo

febbraio 11, 2007

Dopo essere naufragato di notte, nuotando da solo, sull’isola dei Feaci, Odisseo trova un giaciglio e si mette a dormire.

“E mosse verso la selva; la trovò non lontano dall’acqua,
su una piccola altura; s’infilò sotto un doppio cespuglio,
cresciuto insieme da un ceppo d’olivo e oleastro.
Non l’umida forza dei venti lo attraversava,
mai il sole ardente lo penetrava,
mai passava la pioggia, così fittamente
erano cresciuti intrecciati uno all’altro; e sotto questi Odisseo
s’infilo, si preparò con le mani un giaciglio
largo, ché c’era un gran mucchio di foglie,
tanto da riparare anche due uomini o tre
in tempo d’inverno, per quanto fosse maligno.

Gioì a vederlo Odisseo, costante, glorioso,
e vi si stese nel mezzo e si versò addosso le foglie.
Come qualcuno un tizzo nasconde tra molta cenere nera,
laggiù, all’orlo dei campi, perché non ha intorno vicini,
serbando il seme del fuoco, per non andar chissà dove ad accenderlo:
così tra le foglie stette nascosto Odisseo: e Atena
gli versò il sonno suglio occhi, perché gli guarisse più presto
la spossante stanchezza, fasciando le palpebre”

tanzania_notte_g.jpg


Pericle e la comunicazione

febbraio 11, 2007

Tra i meriti di Pericle c’è l’aver compreso il ruolo della comunicazione all’interno di una democrazia. Se il popolo, la maggioranza governa, il ruolo del politico consiste nel saper amministare le informazioni e dominare la retorica pubblica. Ecco la modernità di Pericle.

pericle2.jpg

pericle.jpg


Religione in Grecia Antica

febbraio 10, 2007

Compendio essenziale, ma innovativo di religione greca. L’autore è un maestro indiscusso del ‘900.

mito2.jpg

vidal-naquet_1.jpg


Il mattino

febbraio 6, 2007

“Che cosa sia il domani, che cosa sia il mattino e quale promessa e impresa rischiosa si nascondano in esso, l’uomo lo sperimenta ad ogni risveglio, ogni giorno”

Chi ha mai sentito parole più greche, alla fine del secondo millennio dell’era cristiana…


Grecia Antica

febbraio 2, 2007

atene.jpg

Questo è un nuovo blog, dove si parla di Grecia Antica – Altes Griechenland, ed è per tutti studiosi o semplici interessati alla storia, cultura, vita, archeologia e pensiero della Grecia.

Il Blog è in italiano e tedesco.